VENTO Bici Tour: con Jojob Bici e Piedi i dipendenti BVLGARI risparmieranno oltre 450 kg di CO2

Una pedalata collettiva percorrendo il tracciato di VENTO, la futura dorsale cicloturistica più lunga d’Italia che collega VENezia a TOrino: il 26 maggio Jojob, il principale operatore di carpooling aziendale in Italia, parteciperà insieme ai responsabili e a 65 dipendenti di BVLGARI ad una delle tappe del VENTO Bici Tour, promosso dal Politecnico di Milano. Si parte da Trino e, passando da Morano sul Po e Casale Monferrato, si percorrono 55 km fino a Valenza, con arrivo alla sede di BVLGARI.

L’evento sarà occasione per i lavoratori di BVLGARI di provare la nuova funzione Bici e Piedi di Jojob, che sarà attivata ufficialmente per tutti i dipendenti dell’azienda a partire da settembre 2018.

Jojob Bici e Piedi permette tramite applicazione per smartphone di certificare, oltre alle tratte casa-lavoro percorse in carpooling, anche quelle fatte a piedi o in bici: è possibile calcolare il risparmio in termini ambientali ed economici e in più, finalmente, anche in Italia le aziende potranno incentivare i dipendenti che scelgono una mobilità 100% sostenibile per raggiungere il luogo di lavoro. I viaggi casa-lavoro percorsi in bici e a piedi consentiranno infatti ai dipendenti di maturare dei punti ed accedere a premi e promozioni messi a disposizione dalle aziende. Secondo le stime di Jojob, durante la tappa del VENTO Bici Tour i dipendenti di BVLGARI permetteranno di risparmiare 464,75 kg di CO2 che verrebbero emessi in atmosfera se lo stesso spostamento venisse fatto in automobile, e in termini economici si parla di un risparmio di 715 euro.

Il VENTO Bici Tour permetterà di conoscere da vicino l’infrastruttura ciclabile turistica di 679 km lungo il fiume Po ideata dal Politecnico di Milano, divenuta parte del Sistema nazionale delle ciclovie turistiche e sostenuta dal Governo italiano e dalle Regioni bagnate dal Po. Ma sarà anche un’opportunità per scoprire le bellezze del territorio e promuovere la mobilità sostenibile per i dipendenti di grandi e piccole aziende.

“La mobilità sostenibile, in particolare quella ciclabile, deve essere sostenuta e incentivata, sia con le infrastrutture che con la tecnologia, che con il sostegno delle aziende virtuose”, spiega Gerard Albertengo, founder e CEO di Jojob. “La dorsale cicloturistica VENTO è l’esempio lampante che nel nostro Paese un’altra mobilità è possibile: una mobilità dolce, che consenta di apprezzare le bellezze locali e di creare circuiti positivi di green economy nei territori che scelgono di ridurre l’uso dell’auto privata”.

Matteo Nardi

Giornalista ciclista. Scrivo di ambiente e tecnologia

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.