Vittoria per il Lago ex Snia: stanziati 500.000 euro per il parco pubblico

Il bilancio 2014 di Roma porta una bella notizia per il V Municipio: sono stati stanziati 500.000 euro per la realizzazione del lago e del parco dell’ex Snia (Largo Preneste).

“Un successo per i cittadini e i comitati locali raggiunto grazie all’impegno del gruppo consiliare di Sinistra Ecologia e Libertà e dell’Assessore al Patrimonio Luigi Nieri”, ha commentato Stefano Veglianti, vicepresidente e Assessore al Patrimonio del Municipio Roma V.

laghetto“In questi mesi – specifica Veglianti – abbiamo lavorato con il terzo dipartimento (Patrimonio) del comune di Roma per rendere fattibile l’opera in tempi certi e brevi. Abbiamo realizzato i sopralluoghi, misurato l’area, stimati i costi di recinzione e valutato le migliori soluzioni anche dal punto di vista tecnico. I 500.000 euro consentiranno la recinzione, l’apertura da via di Casal Bertone, la messa in sicurezza e la riqualificazione dell’area pubblica“.

Secondo Veglianti l’area potrebbe essere fruibile per la cittadinanza “presumibilmente già per la prossima primavera“.

Una bellissima vittoria per una battaglia che dura da quasi 20 anni e che negli ultimi 10 mesi ha coinvolto cittadini, associazioni e artisti affinché il parco e il lago, formatosi all’inizio degli anni novanta a seguito di un tentativo di speculazione edilizia, diventino un parco pubblico e non nuova zona di speculazione edilizia. Anche ieri erano al Campidoglio per seguire le votazioni del bilancio: grande gioia quando alle 3.40 di mattina è arrivata la votazione positiva sullo stanziamento dei 500.000 euro.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.